Filtro
  • Concerto BenE

  • Festa Patronale 2014 - immagini

     

    FESTA PATRONALE REAGLIE 2014

    E’ già ottobre, ed è di nuovo festa. L’estate che svuota la nostra comunità riversandola tra mari e monti, ci spinge da anni a festeggiare la patrona di Reaglie, Maria SS Assunta, la prima domenica di ottobre, quando la ripresa autunnale ci ha riportati tutti a casa. Lo slittamento è meritevole: clima mite, cielo sereno, e grande partecipazione!

    Dopo un giovedì e un venerdì dedicati alla preghiera mariana, e un sabato di giochi per i più piccoli, domenica 5 ottobre Don Carlo ha celebrato la S. Messa in una chiesa gioiosamente gremita per l’occasione di festa. Il Salve Regina cantato ancora tra i banchi, ha preceduto un veloce aperitivo sorbito nel cortile della parrocchia. Prosecco e patatine hanno dato a parrocchiani, amici e parenti, il tempo di salutarsi, chiacchierare e trovare un posto alle tante tavole imbandite, che quest’anno hanno accolto oltre duecento convitati, mentre tenaci imbonitori piazzavano blocchetti su blocchetti di biglietti della lotteria! Nell’attesa che gli operosi volontari - mai scarsi nella nostra comunità - terminassero di cucinare, Don Carlo ha rivolto ai presenti parole cordiali, sollecitando la lettura della missiva in cui ha rammentato le attuali criticità della parrocchia - dal riscaldamento inefficace alla necessità di nuove catechiste - e del borgo di Reaglie - segnaletica e sicurezza stradale -, ma in cui ha anche sollecitato il sostegno di tutti alla comunità, stimolati da Maria SS, da San Francesco patrono d’Italia e da San Benedetto patrono d’Europa, fecondo esempio attraverso il suo programma: ora, lege et labora!

    I tavoli si sono presto profumati di polenta, salsiccia e spezzatino, gorgonzola e uva, e poi decine e decine di torte squisite, per addolcire il palato prima dell’attesa estrazione dei premi della lotteria. Cinquanta fortunati vincitori si sono portati a casa i regali messi in palio da gentili e generosi sponsor - segnaliamo l’enoteca De Gustibus e la gioielleria Del Vago - e poi felpe, zaini, le zucche di Celestino e dell'orto parrocchiale, marmellate, e molto altro ancora.

    Saluti, abbracci e tanti sorrisi hanno apposto un gioioso sigillo alla giornata di festa, mentre i semi di inedite proposte fecondavano il terreno del nuovo anno sociale.

    Buon raccolto, Reaglie!

    Claudia

     

    clicca qui o sull'immagine per vedere le immagini della festa 

     clicca qui o sull'immagine per vedere le immagini del pomeriggio ricreativo dei bambini